Recensione: “Lo strano caso di Dr Jekyll e Mr Hyde”

IMG_1093Lo strano caso di Dr Jekyll e Mr Hyde è un romanzo psicologico di Robert Louis Stevenson scritto nel 1886, è considerata la sua più importante opera ed uno dei più importanti classici di tutti i tempi.

Trama

« Sia sul piano scientifico che su quello morale, venni dunque gradualmente avvicinandomi a quella verità, la cui parziale scoperta m’ha poi condotto a un così tremendo naufragio: l’uomo non è veracemente uno, ma veracemente due. »

La storia che viene narrata da Stevenson parla di un medico, il Dr Jekyll che compie esperimenti sulla psiche umana, capendo che ogni soggetto è formato da una duplice personalità, una buona l’altra cattiva. Da quel momento il suo scopo diventa quello di creare una sostanza in grado di risvegliare il lato più nascosto di un individuo e liberarlo nella sua reale forma. Così dopo alcuni tentativi è lui stesso a sperimentare bevendo la sua pozione. Il miscuglio di sostanze lo trasforma nel doppio di se stesso, un essere deforme e capace di ogni misfatto chiamato Hyde, non sospetta ancora le conseguenze cui andrà incontro. Vittima della sua stessa creatura, Jekyll cade in una trappola autodistruttiva, fino a identificarsi spontaneamente con Hyde.

Opinione

Storia fra le più clamorose della lettura moderna,  entrata con forza nell’immaginario di tutti anche grazie alle versioni cinematografiche. Le descrizioni sono minuziose e approfondite e riescono a rendere l’idea sia del lato buono che di quello malvagio riuscendo a mostrare un aspetto della natura umana taciuto. Ancora oggi, dopo un secolo dalla sua pubblicazione, questo romanzo è riuscito a stupirmi rivelandosi terribilmente moderno: l’eterna lotta tra il bene e il male, la duplicità dell’animo umano, la debolezza dello spirito alle attrazioni terrene, l’oscurità presente in ogni uomo; sono alcuni dei temi che fanno da sfondo a questa storia che si articola in davvero poche pagine, eppure non appena si arriva all’ultima, lascia spazio ad un enorme riflessione sulla mente e l’anima umana.

Rispondi

Name and email address are required. Your email address will not be published.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: