Cosa non riuscirei a scrivere

writers-blockIn questi ultimi tempi ho visto che gira in vari blog un articolo sui Tabù della scrittura, ovvero su quegli argomenti e  generi  dai quali ci si tiene alla larga quando scriviamo. L’ho trovato interessante perché mi ha spinto a riflettere sui generi letterari nei quali non riuscirei a cimentarmi e quindi anche su quelli per cui trovo interesse.

Storie che vorrei scrivere ma per ora non posso

  • Romanzi storici, forse è il mio genere preferito ma allo stesso tempo non credo di reputarmi in grado di scrivere un romanzo di questo tipo, per farlo occorrono conoscenze approfondite di un determinato periodo storico, e penso che per scrivere una buona opera si debba veramente studiare bene e fondere il tutto con una storia credibile.
  • Fantascienza, un genere a cui mi sono appassionato da poco. Ho sempre un’idea che mi frulla in testa per un romanzo che tratta tematiche legate alla tecnologia e all’influenza che questa ha sull’uomo. Visto però che la mia conoscenza di autori di questo genere è molto limitata, per ora aspetterò e mi terrò la mia idea nel cassetto.
  • Fantasy, uno dei generi che preferisco è allo stesso tempo uno di quelli sui quali è stato scritto di tutto e di più. Ho iniziato a scrivere proprio perché volevo costruire una storia fantasy, ma rimarrà un sogno nel cassetto finché non capirò di riuscire a tirare fuori qualcosa di diverso rispetto alle solite storie “trite e ritrite”.
  • Storie d’amore, non credevo di mettere questo genere nella parte delle storie che vorrei scrivere. Non ho letto mai romanzi che trattano questa tematica, ma un giorno mi piacerebbe scrivere una storia simile, non sento quindi di precludermelo.

Generi che non tratterei mai

  • Erotici, non riuscirei a scrivere mai un romanzo erotico. Mi annoiano troppo. Personalmente trovo fastidiose anche le ultime serie tv, inondate di scene di sesso, che a mio parere vanno a mettere la storia principale in secondo piano. Figuriamoci quindi un romanzo intero incentrato su questa tematica.
  • Thriller politici, anche questi li trovo veramente molto molto noiosi. Credo non riuscirei nemmeno a finire un capitolo se ci provassi.
  • Gialli, ne ho letti giusto un paio e non sono rimasto entusiasta. Non saprei nemmeno da dove iniziare per costruire una storia credibile su questo tema.

I generi che non vorrei mai trattare non sono così tanti, mi piace leggere di tutto e nello scrivere cimentarmi in nuove sfide mi appassiona e mi stimola. E voi? Quali sono i generi che non vi piace leggere o che non vorreste mai scrivere?

One Comment

Come appassionata di scrittura, non leggo mai le autobiografie (di gente che si autocelebra ogni giorno ce n’è già troppa!) ed è per questo che non racconterò mai la mia vita (e di colpi di scena ce ne sono stati!) Un altro genere che non mi piace è il fantasy puro dove il contatto con la realtà è completamente ignorato o stravolto, ma questo dipende sicuramente dalla mia età, che non mi consente troppi voli pindarici: la tediosa (ma funzionale) concretezza non si acquisisce con l’età?

Rispondi

Name and email address are required. Your email address will not be published.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: