AlberoAndronico, XI premio nazionale di poesia, narrativa, fotografia e cortometraggi

Alberoandronico è un premio nazionale di poesia, narrativa, fotografia e cortometraggi. La sua storia è iniziata qualche anno fa, sotto il segno di un albero da salvare, l’ormai famoso pioppo di Via Livio Andronico alla Balduina, nel Municipio XIV di Roma. Ha come obiettivo quello di promuovere e tutelare la partecipazione dei cittadini alla vita culturale, civile e sociale del territorio. Tra le attività dell’Associazione figurano la promozione della cultura in tutte le sue forme (tra cui quella letteraria, teatrale, musicale e cinematografica), le iniziative rivolte alle fasce più deboli, la pratica dello sport, l’organizzazione di viaggi culturali, gite e visite guidate, la collaborazione con comitati di quartiere e organismi scolastici, lo sviluppo di forme di assistenza sociale, di tutela civica e ambientale.

Il concorso, giunto alla sua undicesima edizione,  cerca di valorizzare talenti di ogni età e provenienza. Anno dopo anno il premio ha acquistato una dimensione sempre più internazionale,  basti pensare che alla scorsa edizione hanno partecipato più di 700 persone, provenienti dall’Italia e da varie parti nel mondo: Albania, Argentina, Brasile, Bulgaria, Cuba, Francia, Marocco, Polonia, Portogallo, Repubblica di San Marino, Russia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera. La giuria che ha valutato le opere  era composta da critici, scrittori, giornalisti, registi, giornalisti e poeti, tra cui: Pino Ammendola, Loredana D’Alfonso, Valeria Bellobono, Federica Angeli e Maria Rizzi.

XI edizione del concorso

Il premio si articola complessivamente in 12 sezioni:

Otto sezioni in lingua italiana

  • Poesia inedita a tema libero;
  • Silloge inedita a tema libero;
  • Narrativa inedita a tema libero (racconto, saggio, favola, articolo);
  • Opera inedita in poesia o in prosa sul tema: “La strada, la casa, la città, l’ambiente: costruire e vivere il territorio”;
  • Libro edito di poesia e narrativa;
  • Testo inedito per una canzone a tema libero;
  • Opera inedita in poesia o in prosa sul tema: “Il mondo degli animali”.

Una sezione in dialetto

  • Poesia inedita in dialetto ( con traduzione in lingua italiana).

Una sezione di fotografia

  • Opera fotografica inedita a tema libero.

Una sezione cortometraggi

  • Cortometraggio a tema libero.

Una speciale sezione inediti

  • Romanzo o saggio o raccolta di poesie.

I premi

Sono previsti riconoscimenti per i primi sei classificati in ciascuna sezione, consistenti in premi in denaro, coppe, targhe, pubblicazioni e diplomi di merito. Inoltre sono istituiti premi speciali per le migliori Opere provenienti da uno Stato estero e per le migliori Opere di Autori di madrelingua
non italiana. Speciali riconoscimenti saranno attribuiti agli Autori più anziani e a quelli più giovani.
Diploma di merito agli Autori selezionati.

La premiazione si svolgerà nella cornice della Sala Protomoteca del Campidoglio. 

Come partecipare

La partecipazione è aperta a tutti, l’importante è presentare un opera scritta in italiano, o in dialetto, quest’ultima potrà concorrere però solo nell’apposita categoria. Partecipare è molto semplice, basta compilare la scheda riportata sul bando di concorso, allegare il materiale indicato entro e non oltre il 30 settembre 2017 ed inviare a: Segreteria del Premio Alberoandronico, Via Teresa Gnoli, 42-44 – 00135 Roma

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale: http://www.alberoandronico.net

Rispondi

Name and email address are required. Your email address will not be published.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <pre> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: