Will Hunting

Morto Robin Williams, un attore indimenticabile

esagramma-20-2Era il professore che tutti avrebbero voluto avere, l’eroe senza età delle favole, lo psicologo del “genio ribelle”, il padre che si traveste da donna pur di riconquistare i suoi figli. Poliedrico, sempre diverso, sempre emozionante. Robin ha donato faccia e corpo ad una serie di personaggi che rimarranno nell’immaginario di chi lo ha seguito per sempre.

Questa mattina non appena ho saputo della notizia, mi sono sentito pervaso da un senso di tristezza profondo. I suoi film hanno accompagnato la mia infanzia: Hook Capitan Uncino, Mrs. Doubtfire, Jumanji rimarranno indelebili nella mia mente. Come dimenticare poi: La leggenda del Re Pescatore, Will Hunting, L’Uomo Bicentenario, Good Morning Vietnam, L’attimo fuggente,  film che mi hanno fatto amare Williams per il suo stile un po’ “pazzerello” e fuori dagli schemi.  Sono pienamente d’accordo con il New York Times che l’ha definito come “un comico che si trasformò in un attore sorprendente e ricco di sfumature, che impregnava le sue performance di inventiva selvaggia e una specie di maniacale energia”.